Bozzetto Casa del Mutilato Napoli

Casa del Mutilato Napoli (1937)

bozzetto di due steli con rilievi

Il bozzetto presentato nel 1937 in concorso per decorare il portale della casa del Mutilato a Napoli consta di due steli con otto bassorilievi che rappresentano le diverse attività  dell’uomo messo a dura prova di vita con il suo lavoro.

I modelli grandi al vero di una stele, realizzati a Napoli da Consorti nel 1939, tradotti in pietra vesuviana da Gaetano e Antonio Nenna nella misura di m.2.50×2.50, furono messi in opera nel 1940.